Rassegna Stampa

Dov'è finita l'acqua di Marte primordiale?

Il "Bo Live" - Università degli Studi di Padova

19.04.2021

Grandi letti di fiumi completamente vuoti, bacini marini asciutti e grandi laghi prosciugati sono oggi i testimoni silenziosi di questo passato, di un Marte primordiale e particolarmente umido. Dalle immagini arrivate dalle missioni orbitali, fino alle più recenti esplorazioni dei rover, tutto fa pensare che un tempo Marte fosse un pianeta blu, un pianeta con interessanti quantità di acqua liquida. Da anni quindi gli scienziati si interrogano su dove possa essere finita una tale quantità d'acqua, proponendo alcune teorie, facendo delle stime quantitative e temporali.

Leggi l'articolo di approfondimento su "il Bo Live"