ERC StG 758199: NEw Window inTO Earth’s iNterior (NEWTON)

Durata del progetto: 5 anni

 

Budget: 1,466,030 euro

 

Corpus interdisciplinare: geodinamica, sismologia, geologia strutturale profonda della Terra

 

Obiettivi:

L’interno della Terra è per lo più inaccessibile all’osservazione diretta a causa delle alte pressioni e temperature presenti in profondità. A tale proposito, la tomografia sismica (una tecnica analoga alla tomografia assiale computerizzata (TAC) usata in campo medico) fornisce una rappresentazione 3D delle strutture profonde legate alla dinamica interna del nostro pianeta.

Tuttavia, è stato recentemente evidenziato come queste immagini tomografiche siano contaminate da strutture artificiali che vengono generate a causa di un fenomeno diffuso nelle rocce ma spesso ignorato: l’anisotropia sismica. Queste strutture artificiali sono indistinguibili da quelle reali e di conseguenza falsano la nostra comprensione dei fenomeni geodinamici profondi e di quelli superficiali a loro connessi.

Lo scopo principale di NEWTON è pertanto quello di separare le strutture artificiali da quelle reali tramite la sperimentazione di simulazioni computerizzate che mirano a stimare la dinamica interna terrestre e gli effetti dell’anisotropia sismica sulla tomografia. Si prevede che in futuro questa nuova tecnica permetterà di realizzare mappe tomografiche in cui la corretta rappresentazione delle strutture reali contribuirà a migliorare l’esplorazione del nostro pianeta e la comprensione delle sue dinamiche interne.

 

SSD PI: GEO07

 

Gruppo di ricerca e casi di studio: 1 PI, 4 docenti (2 dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, INGV – Sezione Bologna; 2 afferenti ad istituti statunitensi), 3 Post-docs, 3 PhDs